Sistemi di pellettizzazione ad aria

separatore-meccanico

BPW

Sistemi di pellettizzazione ad aria Baracco
BPA100

Il sistema di pellettizzazione ad aria BARACCO è stato sviluppato appositamente per quei materiali di facile lavorazione tipo il polietilene e il PVC che presentano un basso calore specifico interno.
Nei normali impianti l’acqua viene utilizzata per raffreddare e convogliare i pellet.
In alcuni casi i metodi comuni di essiccazione non sono in grado di raggiungere livelli soddisfacenti di umidità residua; ad esempio la lavorazione dei composti legno-plastica in un sistema di pellettizzazione subacquea richiede una notevole quantità di essiccazione.
Il nostro BPA100 è stato progettato per raffreddare e convogliare i pellet senza l’utilizzo dell’acqua. Allo stesso tempo, il sistema beneficia dell’isolamento termico, ottenendo un taglio uniforme e un facile convogliamento dei pellet dal piano di taglio “freddo”, senza generare catene o agglomerati.

Funzionamento dei sistemi di pellettizzazione Baracco

Il sistema è composto da un’unità di pellettizzazione, un ventilatore convogliatore con copertura insonorizzante, tubazioni, un ciclone e un sistema di controllo elettrico.
La massa fusa viene diretta alla testa di pellettizzazione con la filiera installata e i filamenti di fusione emergenti vengono pellettizzati. I pellet vengono spostati ed essiccati da un flusso d’aria prodotto dalla ventola del trasportatore e vengono scaricati attraverso il ciclone.
Questo design speciale consente alle apparecchiature per il riciclaggio della plastica di pellettizzare efficacemente HDPE, LDPE e LLDPE con il minimo degrado del materiale
È una macchina economica e facile da usare senza occupare troppo spazio.
Ha una produzione media di 50-80 kg all’ora.